Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanze in Toscana: itinerari turistici, località turistiche marittime e montane, città d'arte, gastronomia e tutto sul mare e montagne della Toscana.

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanze Toscana

Vacanza in Abruzzo Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

  ►Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Toscana - Home


    Montagne Lazio
 

Isola del Giglio

Vacanze in Toscana, Isola del Giglio: itinerario turistico sul mare della Toscana. Descrizione e informazioni.

La seconda per dimensioni nell’Arcipelago (21.200 ha), ha natura montuosa con coste alte e rocciose e rare insenature. E’ di natura granitica, ad eccezione del promontorio del Franco che ha substrato calcareo. Il Parco interessa circa il 43% della superficie terrestre dell’isola, e comprende anche i principali scogli e isolotti che la circondano..

La vegetazione naturale ha subìto profonde modificazioni ad opera dell’uomo: dell’originaria foresta termofila di leccio Quercus ilex non rimangono che pochi lembi isolati. La lecceta si presenta più frequentemente nei suoi stadi di degradazione, in cui compaiono anche il corbezzolo Arbutus unedo e l’erica Erica arborea. Molto diffusa la macchia bassa a dominanza di cisto Cistus sp.pl..
Fra gli endemismi, è presente Linaria capraria e Limonium sommerianum; al Giglio si ritrovano anche le uniche stazioni italiane di Brassica procumbens e Fumana scoparia.
Per quanto riguarda la fauna, il Giglio, come l’isola d’Elba, costituisce un’importante area di sosta per gli uccelli migratori, ed ospita numerose specie nidificanti terrestri e marine, oppure legate ad habitat rocciosi o alle garighe mediterranee. Fra queste citiamo il comune gabbiano reale Larus cachinnans, il gabbiano corso L. audouinii e il falco pellegrino Falco peregrinus..

Le coste più inaccessibili una volta ospitavano la foca monaca Monachus monachus, oggi considerata la specie più minacciata del Mediterraneo.
Da segnalare l’unico anfibio dell’isola, il Discoglossus sardus, la cui distribuzione è limitata a Giglio, Montecristo, Corsica, Sardegna, Argentario e isole Hyeres. Fra i rettili, oltre al biacco Coluber viridiflavus, i tre gechi dell’Arcipelago Phyllodactylus europaeus, Hemidactylus turcicus, Tarentola mauritanica.
 

 

 

 

 

 

 

 

Turismo Toscana, vacanza Toscana, itinerari vacanze; Toscana, viaggi Toscana, escursioni Toscana, itinerari viaggi Toscana, mare Toscana,itinerari mare Toscana, località turistiche Toscana, località mare Toscana, parchi nazionali, riserve naturali marittime, località turistiche mare Toscana.