Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza e itinerari turistici abruzzesi:il mare,la montagna, i Parchi Nazionali, l' arte, la cultura, lo sport, la gastronomia e attualità in Abruzzo

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanza in Abruzzo

Vacanze Toscana

Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

 Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Abruzzo - Home

 Montagne Abruzzo

 

 Parco Nazionale d'Abruzzo
  
  L'antico tratturo
  Pescasseroli:
    Arte e cultura
    Escursioni e trekking
    Impianti da sci  
  Opi
  Picinisco
  Settefrati
  Villetta Barrea
  Vallerotonda
  Villavallelonga
  Scapoli
  Scanno
  San Donato Val Comino
  San Biagio Saracinisco
  Rocchetta a Volturno
  Pizzone
  Pescosolido
  Ortona dei Marsi
  Gioia dei Marsi
  Filignano
  Castel San Vincenzo
  Civitella Alfedena
  Campoli Appenino
  Bisegna
  Barrea
  Alvito
  Fauna
  Flora
  Itinerari:
    Monte Serrone
    La Camosciara
    Valle Canneto
    
Valle lannanghera
    Valico di Terraegna
    
Il Lago di Barrea
    Val Fondillo
    Colle Santo jannl
    
Alto Sangro
    Le Mainarde

    
Prati d'Angro
    
Castel Mancino
    Le Cascate
    
Lupo appenninico
    La pineta e il lago
    Centro Rapaci
    
Il Grande Albero
    
Forca d'Acero
    
Orso Marsicano
    Gole d'Appla

    Monte Marsicano e
    Terratta

    Piano delle Cinquemiglia
    Monte Amaro,
    Serra Gravare

    Monte Petroso, la Meta
    Monte Greco e Serra
    Rocca Chiarano
    Monte Genzana e
    Serra Sparvena
    Museo del camoscio
    Riserva "Monte Salviano"

    Zompo Lo Schioppo
    Monte Tranquillo
    Serra Traversa
    Monte Marsicano
    Monte Amaro di Opi
    Valle Filatoppa
    Serra delle Gravare
    Passaggio dell'Orso
    Riserva di Pietrasecca
    Grotta del Cervo
    Inghiottitoio dell'Ovito
    Gole di Aielli
    Grotta di Verrecchie
    La sorgente della Sponga
 
 Gran Sasso m.ti della Laga
 
   Flora
   Fauna
   Itinerari :
     Valle del Vasto
     Corno Grande
     Monte Gorzano
     Vallone D'Angora
     "Tra i due Regni"
     "Cascate e Boschi"
     "Strada mestra"
     "Valle siciliana"
     "Grandi Abbazie"
     "Valle del Tirino"
     "Terra della Baronia"
     "Alte vette"
     "Via del Sale"
     Cima dei Fiori e Campli
     Monti della Laga
     Monte di Mezzo
     Pizzo Cefalone
     Monte Corvo
     e Pizzo d'Intermesoli

     Corno Grande:
     Vetta Occidentale
     Vetta Orientale
     Corno Piccolo
      
Monte Prena e Camicia

 
 Parco Nazionale Majella
 
  Fauna
  Flora
  Itinerari :
    Valle dell'Orfento
    Eremo di S. Bartolomeo

    San Liberatore
    Monte Amaro
    Cima Morrone

    Monte Amaro
    Monte Porrara
 
 Parco R. Velino Sirente


Fauna
Flora
Itinerari :
   
 Gole di Celano
 Monte Sirente
 Monte Velino
 Monte Puzzillo
 Riserva della Duchessa
 Monte Puzzillo-Costone

 Monte Sevice e Pizzo   Cafornia
 

 Riserve naturali - oasi wwf
 
 
Bosco di Sant'Antonio
 
Monte Genzana Alto Gizio
 
Sorgenti del Pescara
 
Zompo lo Schioppo
 
Grotte di Pietrasecca
 
Lago di Penne
 
Castel Cerreto
 
Voltigno e Valle d'Angri
  Gole del Salinello
 
Valle del Foro
 
Abetina di Rosello
 
Majella Orientale
 
Gole del Sagittario
 
 Agriturismo in Abruzzo

 

 Sport e natura

 

 Percorsi mountain-bike

  

 Mare d'Abruzzo
 
 Neve in Abruzzo
  
 Borghi d'Abruzzo

  

 Archeologia Abruzzo

 

 Attività in Abruzzo

 

 Arte e letteratura
 
 Castelli-Chiese d'Abruzzo

 

 L'Abruzzo a tavola

 

 Sagre in Abruzzo
 
 Musei d'Abruzzo

 

 Eremi d'Abruzzo

 

 Grotte Abruzzo
 
 Pesca in Abruzzo

 

Rifugi e bivacchi

 

 Terme in Abruzzo
 
 Turismo religioso

 

 Attualità in Abruzzo

    Le Montagne del Lazio
 
Parco Nazionale d'Abruzzo

PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO: IL MONTE SERRONE

Lunga e bellissima traversata, tra le più belle in assoluto del parco. Percorso molto vario con ampi panorami in tutte le direzioni. Da Villavallelonga (1003 m.) si prosegue per la carrozzabile che tocca la chiesa della Madonna della Lanna (1086 m.) e poi un fontanile (sulla destra della strada) e un'area di campeggio.

 Si prosegue sulla strada ora sterrata attraverso i Prati d'Angro, fino ad un grosso fontanile e ad un bivio (1173 m.)Si prosegue dritti lungo il magnifico pianoro, dominato a sinistra dalle cime di Monte Marcolano e di Monte Schiena Cavallo, fino ad un rifugio di pastori (1203 m.). Lo si lascia sulla destra e si prosegue nella valle che si ha di fronte, via via più stretta, fino a sbucare nella bella conca dov'è il fontanile dell'Aceretta (1445 m.). Alle spalle di questo, con ampi tornanti, la mulattiera sale al Valico dell'Aceretta (1686 m.), dove ci si affaccia all'improvviso su Pescasseroli e sul massiccio del Marsicano. A sinistra, vicinissimi, appaiono gli impianti di risalita delle Vitelle. Si traversa a destra per una carrareccia che traversa il versante sud-est di Monte Ceraso: in corrispondenza del pilone di uno skilift, si devia a destra per un sentiero abbastanza evidente (segnalazioni giallo-rosse).

Si esce dal bosco, in vista del Rifugio di Jorio, di fronte al dente roccioso di Colle Valcallano. Si scende ripidamente al Valico di Colle Valcallano (1697 m.), si risale al di là, poi il sentiero obliqua a sinistra alla base delle rocce, raggiunge quello che sale da Pescasseroli, e porta a tornanti al dosso dov'è il Rifugio di Jorio (1830 m.). Verso destra, in breve, si può raggiungere il Balzo dei Tre Confini (1839 m.) da cui si gode un ottimo panorama sui Prati d'Angro. Si scende ora a mezza costa nella conca sommitale della Valle Carbonara, per un sentiero poco visibile, senza allontanarsi troppo dalla cresta. Alla fine è il piccolo intaglio del Valico di Schiena d'Asino (1709 m.) a cui sale da Villavallelonga il profondo Vallone Tasseto. Si prosegue per la cresta, percorsa da un sentiero segnato che aggira a destra una caratteristica elevazione rocciosa e raggiunge la croce di vetta di Monte Serrone (1974 m.). Il panorama, stavolta, è ampio e ricco di dettagli sul versante laziale. Si ridiscende al Valico di Schiena d'Asino, si piega a sinistra, e si segue il sentiero segnato che scende a mezza costa sul fianco occidentale della Schiena d'Asino, caratteristico crinale che separa il Vallone Tasseto dal Vallone Acquaro. Alla fine si sbuca sui Prati d'Angro che si riattraversano fino al punto di partenza.

Dislivello:

970m.

Tempo di salita:

5.30 ore

Tempo di discesa:

circuito

Segnaletica:

parziale

Carte:

IGM 152 II Nord-Ovest 1:25000