Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza e itinerari turistici abruzzesi:il mare,la montagna, i Parchi Nazionali, l' arte, la cultura, lo sport, la gastronomia e attualità in Abruzzo

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanza in Abruzzo

Vacanze Toscana

Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

 Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Abruzzo - Home

 Montagne Abruzzo

 

 Parco Nazionale d'Abruzzo
  
  L'antico tratturo
  Pescasseroli:
    Arte e cultura
    Escursioni e trekking
    Impianti da sci  
  Opi
  Picinisco
  Settefrati
  Villetta Barrea
  Vallerotonda
  Villavallelonga
  Scapoli
  Scanno
  San Donato Val Comino
  San Biagio Saracinisco
  Rocchetta a Volturno
  Pizzone
  Pescosolido
  Ortona dei Marsi
  Gioia dei Marsi
  Filignano
  Castel San Vincenzo
  Civitella Alfedena
  Campoli Appenino
  Bisegna
  Barrea
  Alvito
  Fauna
  Flora
  Itinerari:
    Monte Serrone
    La Camosciara
    Valle Canneto
    
Valle lannanghera
    Valico di Terraegna
    
Il Lago di Barrea
    Val Fondillo
    Colle Santo jannl
    
Alto Sangro
    Le Mainarde

    
Prati d'Angro
    
Castel Mancino
    Le Cascate
    
Lupo appenninico
    La pineta e il lago
    Centro Rapaci
    
Il Grande Albero
    
Forca d'Acero
    
Orso Marsicano
    Gole d'Appla

    Monte Marsicano e
    Terratta

    Piano delle Cinquemiglia
    Monte Amaro,
    Serra Gravare

    Monte Petroso, la Meta
    Monte Greco e Serra
    Rocca Chiarano
    Monte Genzana e
    Serra Sparvena
    Museo del camoscio
    Riserva "Monte Salviano"

    Zompo Lo Schioppo
    Monte Tranquillo
    Serra Traversa
    Monte Marsicano
    Monte Amaro di Opi
    Valle Filatoppa
    Serra delle Gravare
    Passaggio dell'Orso
    Riserva di Pietrasecca
    Grotta del Cervo
    Inghiottitoio dell'Ovito
    Gole di Aielli
    Grotta di Verrecchie
    La sorgente della Sponga
 
 Gran Sasso m.ti della Laga
 
   Flora
   Fauna
   Itinerari :
     Valle del Vasto
     Corno Grande
     Monte Gorzano
     Vallone D'Angora
     "Tra i due Regni"
     "Cascate e Boschi"
     "Strada mestra"
     "Valle siciliana"
     "Grandi Abbazie"
     "Valle del Tirino"
     "Terra della Baronia"
     "Alte vette"
     "Via del Sale"
     Cima dei Fiori e Campli
     Monti della Laga
     Monte di Mezzo
     Pizzo Cefalone
     Monte Corvo
     e Pizzo d'Intermesoli

     Corno Grande:
     Vetta Occidentale
     Vetta Orientale
     Corno Piccolo
      
Monte Prena e Camicia

 
 Parco Nazionale Majella
 
  Fauna
  Flora
  Itinerari :
    Valle dell'Orfento
    Eremo di S. Bartolomeo

    San Liberatore
    Monte Amaro
    Cima Morrone

    Monte Amaro
    Monte Porrara
 
 Parco R. Velino Sirente


Fauna
Flora
Itinerari :
   
 Gole di Celano
 Monte Sirente
 Monte Velino
 Monte Puzzillo
 Riserva della Duchessa
 Monte Puzzillo-Costone

 Monte Sevice e Pizzo   Cafornia
 

 Riserve naturali - oasi wwf
 
 
Bosco di Sant'Antonio
 
Monte Genzana Alto Gizio
 
Sorgenti del Pescara
 
Zompo lo Schioppo
 
Grotte di Pietrasecca
 
Lago di Penne
 
Castel Cerreto
 
Voltigno e Valle d'Angri
  Gole del Salinello
 
Valle del Foro
 
Abetina di Rosello
 
Majella Orientale
 
Gole del Sagittario
 
 Agriturismo in Abruzzo

 

 Sport e natura

 

 Percorsi mountain-bike

  

 Mare d'Abruzzo
 
 Neve in Abruzzo
  
 Borghi d'Abruzzo

  

 Archeologia Abruzzo

 

 Attività in Abruzzo

 

 Arte e letteratura
 
 Castelli-Chiese d'Abruzzo

 

 L'Abruzzo a tavola

 

 Sagre in Abruzzo
 
 Musei d'Abruzzo

 

 Eremi d'Abruzzo

 

 Grotte Abruzzo
 
 Pesca in Abruzzo

 

Rifugi e bivacchi

 

 Terme in Abruzzo
 
 Turismo religioso

 

 Attualità in Abruzzo

    Le Montagne del Lazio
 
Parco Nazionale d'Abruzzo

ESCURSIONI E TREKKING A PESCASSEROLI (ABRUZZO).

Pescasseroli, fin dai primi anni del novecento, quando la secolare attività della pastorizia andava lentamente perdendo la sua importanza economica, per interessamento di alcuni notabili tra i quali l'ingegner Erminio Sipari ed il suo più conosciuto cugino, il filosofo Benedetto Croce, con il regio decreto istitutivo del Parco Nazionale d'Abruzzo diveniva "capitale" del primo parco italiano.

Grotte di Stiffe

Per la sua centralità è luogo di partenza per numerose escursioni che permettono di spaziare su gran parte del territorio del parco stesso, dalla cima del Marsicano alla Serra del Carapale sino alle panoramiche Creste della Rocca e del Re spartiacque tra le regioni di Abruzzo e Lazio. Grazie inoltre alla particolare estensione dei boschi il territorio di Pescasseroli si presta particolarmente per piacevoli passeggiate tra faggete secolari, durante le quali non è escluso l'incontro con gli abitanti del posto, cervi, caprioli e nei casi più fortunati con l'orso ed il lupo, animali simbolo del Parco. Oppure alla ricerca dei frutti spontanei del bosco quali fragole, mirtilli, funghi o degli jorapi, spinaci selvatici e ingredienti fondamentali nella preparazione della cucina nostrana, oltre alle tantissime erbe officinali quali l'iperico, la pilosella o la più famosa e pericolosa "belladonna". In inverno la neve ci permette di effettuare escursioni alla ricerca delle tracce degli animali selvatici, in primavera e in autunno la bellezza e i colori straordinari del paesaggio suggeriscono trekking di più giorni organizzati al meglio dalle guide naturalistiche delle cooperative locali e dell'Ente Parco. L’equitazione a Pescasseroli si coniuga molto bene con escursionismo e natura, infatti in tutti i maneggi è possibile organizzare passeggiate a cavallo per tutti i gradi di difficoltà. Inoltre si possono frequentare corsi di equitazione ed esercitazioni presso i maneggi più attrezzati. Chi visita il Parco ha innanzitutto a disposizione un ottimo tessuto di servizi ricettivi e di accoglienza: il territorio naturale è dotato di infrastrutture come centri visita, rifugi, centinaia di sentieri, guide esperte e preparate, oltre a musei tematici e didattici.

Trabocchi di Vasto

La direzione e i servizi di vigilanza del Parco chiedono agli escursionisti di non entrare in alcune zone, o di farlo solo a determinate condizioni. Obbedire a queste regole non è soltanto un dovere garantito da sanzioni, ma anche un contributo alla salvezza di queste straordinarie montagne. La decisione di visitare un Parco è spesso determinata dal desiderio di poter osservare gli animali il libertà, nel loro habitat naturale. Spesso però i visitatori impreparati trovano difficoltà ad incontrare gli animali, legati ai propri ritmi giornalieri e stagionali, non proprio comodi per il turista occasionale che vede in tal modo svanire le proprie aspettative. Una regola importante è quella di camminare nel silenzio più assoluto, da soli o in piccoli gruppi; oppure meglio ancora partecipare alle escursioni guidate e ai trekking  organizzati durante tutto l’anno dagli Accompagnatori autorizzati, dalle Cooperative locali e dall’Ente Parco. Sulla carta turistica del Parco Nazionale d’Abruzzo sono indicati circa 150 itinerari eco-turistici, per una lunghezza complessiva superiore ai 250 Km. Ogni sentiero, contraddistinto sulla carta da una lettera e da un numero, è marcato sul posto con segni di colore rosso-arancione. E' inoltre disponibile la guida pratica "Nel Parco Nazionale d'Abruzzo" raccomandata dall'Ente Autonomo. All'interno sono descritti oltre 20 itinerari nella natura e presenti numerose schede informative per conoscere le caratteristiche e le abitudini dei veri protagonisti del Parco: i fiori, gli alberi, ma soprattutto gli animali.