Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza e itinerari turistici abruzzesi:il mare,la montagna, i Parchi Nazionali, l' arte, la cultura, lo sport, la gastronomia e attualità in Abruzzo

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanza in Abruzzo

Vacanze Toscana

Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

 Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Abruzzo - Home

 Montagne Abruzzo

 

 Parco Nazionale d'Abruzzo
  
  L'antico tratturo
  Pescasseroli:
    Arte e cultura
    Escursioni e trekking
    Impianti da sci  
  Opi
  Picinisco
  Settefrati
  Villetta Barrea
  Vallerotonda
  Villavallelonga
  Scapoli
  Scanno
  San Donato Val Comino
  San Biagio Saracinisco
  Rocchetta a Volturno
  Pizzone
  Pescosolido
  Ortona dei Marsi
  Gioia dei Marsi
  Filignano
  Castel San Vincenzo
  Civitella Alfedena
  Campoli Appenino
  Bisegna
  Barrea
  Alvito
  Fauna
  Flora
  Itinerari:
    Monte Serrone
    La Camosciara
    Valle Canneto
    
Valle lannanghera
    Valico di Terraegna
    
Il Lago di Barrea
    Val Fondillo
    Colle Santo jannl
    
Alto Sangro
    Le Mainarde

    
Prati d'Angro
    
Castel Mancino
    Le Cascate
    
Lupo appenninico
    La pineta e il lago
    Centro Rapaci
    
Il Grande Albero
    
Forca d'Acero
    
Orso Marsicano
    Gole d'Appla

    Monte Marsicano e
    Terratta

    Piano delle Cinquemiglia
    Monte Amaro,
    Serra Gravare

    Monte Petroso, la Meta
    Monte Greco e Serra
    Rocca Chiarano
    Monte Genzana e
    Serra Sparvena
    Museo del camoscio
    Riserva "Monte Salviano"

    Zompo Lo Schioppo
    Monte Tranquillo
    Serra Traversa
    Monte Marsicano
    Monte Amaro di Opi
    Valle Filatoppa
    Serra delle Gravare
    Passaggio dell'Orso
    Riserva di Pietrasecca
    Grotta del Cervo
    Inghiottitoio dell'Ovito
    Gole di Aielli
    Grotta di Verrecchie
    La sorgente della Sponga
 
 Gran Sasso m.ti della Laga
 
   Flora
   Fauna
   Itinerari :
     Valle del Vasto
     Corno Grande
     Monte Gorzano
     Vallone D'Angora
     "Tra i due Regni"
     "Cascate e Boschi"
     "Strada mestra"
     "Valle siciliana"
     "Grandi Abbazie"
     "Valle del Tirino"
     "Terra della Baronia"
     "Alte vette"
     "Via del Sale"
     Cima dei Fiori e Campli
     Monti della Laga
     Monte di Mezzo
     Pizzo Cefalone
     Monte Corvo
     e Pizzo d'Intermesoli

     Corno Grande:
     Vetta Occidentale
     Vetta Orientale
     Corno Piccolo
      
Monte Prena e Camicia

 
 Parco Nazionale Majella
 
  Fauna
  Flora
  Itinerari :
    Valle dell'Orfento
    Eremo di S. Bartolomeo

    San Liberatore
    Monte Amaro
    Cima Morrone

    Monte Amaro
    Monte Porrara
 
 Parco R. Velino Sirente


Fauna
Flora
Itinerari :
   
 Gole di Celano
 Monte Sirente
 Monte Velino
 Monte Puzzillo
 Riserva della Duchessa
 Monte Puzzillo-Costone

 Monte Sevice e Pizzo   Cafornia
 

 Riserve naturali - oasi wwf
 
 
Bosco di Sant'Antonio
 
Monte Genzana Alto Gizio
 
Sorgenti del Pescara
 
Zompo lo Schioppo
 
Grotte di Pietrasecca
 
Lago di Penne
 
Castel Cerreto
 
Voltigno e Valle d'Angri
  Gole del Salinello
 
Valle del Foro
 
Abetina di Rosello
 
Majella Orientale
 
Gole del Sagittario
 
 Agriturismo in Abruzzo

 

 Sport e natura

 

 Percorsi mountain-bike

  

 Mare d'Abruzzo
 
 Neve in Abruzzo
  
 Borghi d'Abruzzo

  

 Archeologia Abruzzo

 

 Attività in Abruzzo

 

 Arte e letteratura
 
 Castelli-Chiese d'Abruzzo

 

 L'Abruzzo a tavola

 

 Sagre in Abruzzo
 
 Musei d'Abruzzo

 

 Eremi d'Abruzzo

 

 Grotte Abruzzo
 
 Pesca in Abruzzo

 

Rifugi e bivacchi

 

 Terme in Abruzzo
 
 Turismo religioso

 

 Attualità in Abruzzo

    Le Montagne del Lazio
 
Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

ITINERARI NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN SASSO E MONTI DELLA LAGA: "VALLE DEL TIRINO"

Le acque del versante meridionale del Gran Sasso tornano in superfice in due delle sorgenti più belle e copiose dell’Abruzzo. Il Tirino, tra i fiumi più limpidi e suggestivi dell’Appennino, nasce dalle spettacolari risorgive di Capo d’Acqua e Presciano, e si dirige a sud est affiancato da vasti canneti e da alberi rari come il salice cinerino.
Non occorre andare cosÏ vicino all’acqua, però, per scoprire il fascino di questo settore del Parco. L’arida conca di Ofena, tradizionalmente indicata come “il forno degli Abruzzi” ospita da anni dei vigneti pregiati. La statale che scende da Navelli a Popoli attraversa la solenne pianura dove nel 1934 è stato ritrovata la statua del Guerriero di Capestrano, simbolo dell’Abruzzo antico e dell’intero mondo italico, oggi esposta nel Museo Archeologico Nazionale di Chieti. . 

Parco Nazionale Gran Sasso d'Italia

Sorveglia la piana il centro storico di Capestrano, dove spiccano il turrito Castello che è appartenuto ai Piccolomini e ai Medici e il convento e la chiesa di San Giovanni da Capestrano, del tardo Quattrocento. Le pareti calcaree del Monte di Roccatagliata dominano Bussi sul Tirino, centro industriale che conserva un integro borgo medievale. A pochi metri dalla statale che collega la conca aquilana a Popoli sono i ruderi della chiesa di Santa Maria di Catignano, costruita poco dopo il Mille come parte di un’abbazia benedettina e i cui affreschi sono conservati al Museo Nazionale de L’Aquila.
Il monumento più importante di questo settore del Parco, però, è la chiesa di San Pietro ad Oratorium, l’unico edificio arrivato fino ai nostri giorni dell’abbazia fondata nel 752 dal re longobardo Desiderio, che conserva un bel portale romanico e degli importanti affreschi del XII secolo.


Tradizionalmente poco frequentata dagli escursionisti, la zona è ben nota ad altri amici della natura. Gli appassionati di canoa si danno spesso appuntamento sulle acque limpide del Tirino. Chi preferisce il birdwatching può osservare la gallinella d’acqua, il porciglione e il martin pescatore, tutte specie nidificanti che si possono osservare tutto l’anno, e i tuffetti, le folaghe, le anatre e gli aironi che sostano accanto al Tirino solamente d’inverno.
Il valico di Forca di Penne, sorvegliato da un severo torrione medievale, offre una comoda via di comunicazione tra l’Abruzzo aquilano e le colline di Pescara, e permette quindi al birdwatcher di osservare numerose specie di migratori. Le strade sterrate che corrono accanto al fiume si prestano a itinerari in bicicletta o a cavallo.
Anche chi ama camminare, però, può trovare itinerari interessanti in questo distretto del Parco. Dall’ampia sella di Forca di Penne, che merita un’esplorazione a piedi, inizia il ripido sentiero nel fitto bosco che sale alla vetta del Monte Picca, una delle cime meno note e più sorprendenti del Gran Sasso. Itinerari più comodi sono possibili accanto al Tirino, tra i vigneti e le storiche pagliare di Ofena o tra quest’ultima e Villa Santa Lucia degli Abruzzi. Anche le basse quote del Parco offrono itinerari e sorprese