Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.
  Vacanze e viaggi nel Mar dei Caraibi: Cuba, Jamaica, Martinica isole incantate immerse in un mare cristallino e foreste tropicali.
Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza Caraibi Vacanza in Abruzzo Vacanze pesca Contatti


Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....

 Caraibi

    Montagne Lazio

 
 Vacanza Caraibi:  viaggi e itinerari nelle isole del Mar dei Caraibi

Vacanza a Cuba: sicurezza nell'isola di Cuba nel Mar dei Caraibi

Cuba non presenta particolari condizioni di pericolo per i viaggiatori.
Tuttavia sono aumentati negli ultimi mesi episodi di criminalità comune a danno di turisti, (furti, scippi ed alcuni casi di aggressione a mano armata) registrati in particolare nella capitale e nelle maggiori città. Si consiglia di non opporre resistenza in caso di aggressione.
 
Zone di cautela
Soprattutto nelle ore notturne è opportuno spostarsi con cautela evitando strade non illuminate a causa di black out dovuti a risparmio energetico. Cautela va anche adottata nelle strade del centro delle città e in quelle fuori del centro dell'Avana (Avana Vecchia), nei quartieri più popolari ivi compreso il quartiere "Centro Avana" ed in alcune località turistiche alla periferia della capitale come Guanabo..

Zone sicure
Quartieri residenziali della capitale e zone turistiche. Nel visitare i centri urbani si consiglia di osservare le normali precauzioni di sicurezza evitando di ostentare gioielli, denaro ed apparecchi fotografici.

Avvertenze
Si raccomanda ai visitatori di prestare la massima attenzione nel condurre veicoli o motocicli. In base alla normativa cubana, infatti, in caso di incidenti mortali o arrecanti lesioni alla persona, il cittadino straniero può essere sottoposto a lunghe misure restrittive della libertà (arresto e detenzione con pene che variano da 1 a 10 anni di reclusione in caso di omicidio colposo). In attesa del processo non gli è consentito di lasciare il territorio cubano. Qualora sia infine condannato deve obbligatoriamente scontare un periodo minimo di detenzione presso gli istituti di pena cubani.
 

 



Si suggerisce di:
- riporre gli oggetti di valore nel bagaglio a mano durante il viaggio aereo;
- custodire in luogo sicuro documenti di viaggio, denaro e valori in generale;
- girare con la copia del documento di riconoscimento e con il denaro necessario per la giornata;
- utilizzare esclusivamente taxi autorizzati;
- non dare passaggi a persone sconosciute, specie lungo la rete autostradale;
- usare prudenza soprattutto sulle spiagge, in particolare nella zona di S. Maria Playas del Est, dove si sono verificati numerosi furti ed aggressioni.

Infine, qualora si dovesse rimanere sprovvisti di denaro, si fa presente che la facoltà di erogare prestiti da parte dell’Ambasciata in favore di connazionali bisognosi è, per legge limitata, e che, in ogni caso, prevede l’obbligo della restituzione del prestito. Pertanto si consiglia di:

1) mettersi direttamente in contatto con l'ente cubano Asistur,  Paseo del Prado 254, L'Avana, numero di conto 026299, tel. 338527, 338920 - fax 338087.

2) chiedere ad una persona in Italia di emettere un bonifico presso la Banca Nazionale del Lavoro (BNL) o la Banca Popolare Antoniana Veneta (BPAV), in Euro o altra moneta, (esclusi i dollari USA), a favore dell'ente Asistur sul conto corrente n. 000769 presso il Banco Financiero Internacional dell'Avana delegato a ricevere bonifici dall'estero. Copia sarà inoltrata dalla Banca via fax all'ente e il beneficiario, potrà, in tempo reale, ritirare la somma e cambiarla in dollari USA con una detrazione del 10% a titolo di commissione.

3) chiedere ad una persona in Italia di far trasferire una somma, in Euro o altra moneta (esclusi i dollari USA), da una delle seguenti banche: Banco de Credito y de Comercio, Banco Popular de Ahorro o Banco Metropolitano (che opera, però, solo all'Avana). Si ricorda che questa possibilità prevede tempi di attesa un pò più lunghi rispetto alla prima soluzione (circa 4 giorni).

4) prendere accordi con la propria banca affinché consenta prelievi di contanti a mezzo carta di credito per l’ammontare necessario.