Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.
  Vacanze e viaggi nel Mar dei Caraibi: Cuba, Jamaica, Martinica isole incantate immerse in un mare cristallino e foreste tropicali.
Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza Caraibi Vacanza in Abruzzo Vacanze pesca Contatti


Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....

Caraibi

    Montagne Lazio

 
 Vacanza Caraibi:  viaggi e itinerari nelle isole del Mar dei Caraibi

Vacanza a Martinica: viaggio nell' isola di BARBUDA nel Mar dei Caraibi

Aragoste e champagne, formaggi francesi e T-bone steak americane, vini italiani o cileni. Chi vuole giocare al Robinson Crusoe a Barbuda non affronta disagi di sorta. Anzi, vive nel lusso. Chi alloggia a The Beach House, hotel di design sui toni del bianco e blu, asettico come una clinica svizzera, ha a disposizione addirittura il suo Venerdì personale. Ovvero un maggiordomo (ambassador) per ciascuno dei 40 ospiti del resort. Palmetto Point, la spiaggia su cui si affaccia, larghissima e abbagliante di fronte a un mare indaco, segna l’inizio di 20 chilometri d’arenili deserti e bianchissimi.

Viziati, gli eremiti di Barbuda lo sono da sempre. Fin dal 14 febbraio 1960, quando il capitano William Cody Kelly alla ricerca di un luogo da trasformare in eden per le vacanze, scoprì le sabbie soffici di Cocoa Bay. Fu amore a prima vista e nacque il secondo resort di lusso nel Caribe dopo il Caneel Bay di Rockefeller. E se si pensa che l’altro hotel dell’isola è il KClub di Krizia, frequentato dall’upper class internazionale, si capisce come Barbuda sia davvero l’Isola dei famosi. Al di là delle frequentazioni, però, Barbuda è campagnola e rétro. Un banco lunare coperto di cactus, senza una città se non il minuscolo (1500 abitanti) agglomerato di Codrington. Ma le spiagge sono da manuale. Spanish Point, dove le acque del Caribe incontrano l’Atlantico, è uno spettacolo di sabbie bianche e lagune turchesi, l’arenile da Coco Point a Spanish Well Point è puro borotalco, mentre North Beach è fuori dal mondo. Eden per soli ricchi? Non necessariamente. Dagli isolani si possono affittare camere o piccoli cottage (una doppia con bagno, 40-100 dollari: www.barbudaful.net), per poi passare la giornata a crogiolarsi sulle sabbie blasonate. Perché, anche davanti al più esclusivo resort, le spiagge sono libere e accessibili a tutti.