Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.
  Vacanze e viaggi nel Mar dei Caraibi: Cuba, Jamaica, Martinica isole incantate immerse in un mare cristallino e foreste tropicali.
Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza Caraibi Vacanza in Abruzzo Vacanze pesca Contatti


Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....

 Caraibi

    Montagne Lazio

 
 Vacanza Caraibi:  viaggi e itinerari nelle isole del Mar dei Caraibi

Vacanza a Cuba: import-export nell'isola di Cuba nel Mar dei Caraibi

Divieto di importazione: i viaggiatori diretti a Cuba possono importare una volta l'anno oggetti, nuovi od usati fino ad un valore massimo di 250 dollari. Fino a 50 dollari vi è completa esenzione da imposte, mentre i restanti 200 dollari sono gravati da un'imposta del 100%. Sono esenti da imposte anche i medicinali fino a 10 chili. È autorizzata l'importazione temporanea con obbligo di riesportazione al termine del soggiorno di alcuni elettrodomestici ad uso personale (es. asciugacapelli, rasoi elettrici, radio, registratori, macchine fotografiche, ecc.). È ammessa altresì l'importazione temporanea di computer portatili e telefoni cellulari. È assolutamente vietato importare apparecchi DVD, frigoriferi, cucine elettriche, forni, ferri da stiro e tutto ciò che possa far incrementare il consumo elettrico nel Paese.

 Limitazione di esportazione:

Possono essere esportati:
- fino a 100 pesos in moneta nazionale e 200 pesos in moneta convertibile;
- sigari fino a 23 unità sfuse (si consiglia, tuttavia, di munirsi di regolare fattura per evitare eventuali sequestri della mercanzia;
- beni appartenenti al patrimonio culturale, anche quando siano stati acquistati in negozi o presso rivenditori privati autorizzati (ad esempio  libri, artigianato e oggetti antichi presenti in alcune delle zone a grande concentrazione turistica). L'esportazione dei suddetti beni è soggetta a norme doganali rigorose, pena il sequestro della merce.
 
Il sequestro avviene di norma quando:
- i beni appartengono al Patrimonio Nazionale e non si è in grado di esibire l'autorizzazione da parte del Ministero della Cultura;
-  quando si tratta di tutti quei beni che si trovano nelle collezioni dei musei della rete nazionale o che possiedono un valore archeologico, storico, letterario, educativo, artistico, scientifico e culturale in senso generale. Si raccomanda, soprattutto nel caso di quadri e libri vecchi, di richiedere e conservare la ricevuta verificando che vi sia apposta l'etichetta obbligatoria.

Acquisto di beni e servizi: si consiglia di pretendere sempre il rilascio di una ricevuta attestante l'avvenuto pagamento. Tale accorgimento vale in particolare nel caso di attività che possano comportare rischi di incidenti (es. attività sportive e nautiche) e per i quali sia prevista una copertura assicurativa. In assenza di tale ricevuta, non esiste alcuna garanzia che la polizza venga effettivamente stipulata dal venditore. Si segnala che si verificano con frequenza disservizi tali da rendere spesso non utilizzabile le carte di credito internazionali, inoltre occorre sottolineare che il servizio BANCOMAT non è attivo e la carta di credito AMERICAN EXPRESS non viene accettata.