Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza e itinerari turistici abruzzesi:il mare,la montagna, i Parchi Nazionali, l' arte, la cultura, lo sport, la gastronomia e attualità in Abruzzo

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanza in Abruzzo

Vacanze Toscana

Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

 Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Abruzzo - Home

 Montagne Abruzzo


Itinerari monti Carseolani

Monti Corseolani
Monte Fontecellese e Monte Midia
 
Itinerari monti Simbruini
Monti Simbruini ed Ernici
Monte Viglio e Monte Crepacuore
Pizzo Deta e Monte Passeggio
Monte Cornacchia e Monte Breccioso

Itinerari montagna
Il ghiacciaio del Calderone
Le sorgenti del Pescara
La riserva di Lama Bianca
Il parco dei Calanchi
La "piscina" dell'Orta
Le gole del Salinello
La grotta a Male
La Tavola dei Briganti
La Valle Giumentina
Il lago del Sirente

Valle dei Luchi
Riserva di Serranella
Gole di San Martino
Rifugio di Celestino V
La grotta del Cavallone
San Liberatore a Majella
Sant'Angelo d'Ocre
Santuario di Liscia
Eremo di San Venanzio
Bocca di Valle
Bosco Martese
Altipiani del Voltigno
Abetina di Rosello
San Domenico e il lupo
La grotta del Colle
 

 Parco Nazionale d'Abruzzo
 
 Gran Sasso m.ti della Laga
 
 Parco Nazionale Majella
 
 Parco R. Velino Sirente
 
 Riserve naturali - oasi wwf
 
 Agriturismo in Abruzzo

 

 Sport e natura

 

 Percorsi mountain-bike

  

 Mare d'Abruzzo
 
 Neve in Abruzzo
  
 Borghi d'Abruzzo

  

 Archeologia Abruzzo

 

 Attività in Abruzzo

 

 Arte e letteratura
 
 Castelli-Chiese d'Abruzzo

 

 L'Abruzzo a tavola

 

 Sagre in Abruzzo
 
 Musei d'Abruzzo

 

 Eremi d'Abruzzo

 

 Grotte Abruzzo
 
 Pesca in Abruzzo

 

Rifugi e bivacchi

 

 Terme in Abruzzo
 
 Turismo religioso

 

 Attualità in Abruzzo

    Le Montagne del Lazio
 
Turismo Abruzzo:  vacanze nelle montagne d'Abruzzo, regione verde d'Europa

Montagne d'Abruzzo: pizzo Deta e monte Passeggio

Con una quota di 2064 m. il Monte del Passeggio e di 2041 m.Pizzo Deta sono due solitarie e suggestive montagne, che offrono brevi e classiche escursioni dal versante laziale, e lunghi itinerari dalla Val Roveto. Pizzo Deta, nel dialetto della Val Roveto, significa "Pizzo a Dito". Un nome che descrive perfettamente questa magnifica montagna a chi la osserva dal Velino, dal Cornacchia, dal Petroso, perfino dal lontano Gran Sasso. Per quanto modeste e concentrate negli ultimi 300 metri di dislivello, le pareti rocciose separate da profondi e selvaggi canaloni danno al Pizzo Deta un aspetto inconfondibile e un carattere superiore a quello di molte cime appenniniche più elevate.

.


Una croce metallica  indica la vetta del Pizzo Deta. Da qui, si ammira un bel colpo d'occhio verso il Monte Pratillo.

  • Da Roccavivi a Colle Po 440 m. di dislivello, 2 ore a/r. In direzione del piccolo borgo agricolo di Roccavivi, il Pizzo Deta mostra il suo versante più roccioso e suggestivo, inciso dal severo canalone di Peschiomacello.
     
  • Da Rendinara al Pizzo Deta e al Monte del Passeggio 1200 m. di dislivello, 5.45 ore a/r. Nonostante non sia affatto breve, questo è il percorso più comodo per raggiungere entrambe le cime dal versante abruzzese. Faggete e pascoli, solitudine e panorami ne fanno una gita davvero consigliabile.
     
  • Da Prato di Campoli al Pizzo Dela e al Manie del Passeggio per il Fosso della Fragara 970 m. di dislivello, 4.30 ore a/r. La facile e un po' monotona "via normale" di entrambe le montagne dal versante laziale.
     

  • Da Praia di Campati al Pizzo Dela per Vado della Rocca 900 m. di dislivello, 3.30 ore a/r. Un itinerario breve ma avventuroso, lungo una solitaria cresta ricoperta da fit­tissimo bosco.
     

  • Da Roccavivi al Pizzo Deta per il Canalone di Peschiomacello 1570 m. di dislivello, 6.45 ore a/r. Una lunga ascensione in ambiente selvaggio, frequentata d'inverno con piccozza e ramponi.

.