Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza e itinerari turistici abruzzesi:il mare,la montagna, i Parchi Nazionali, l' arte, la cultura, lo sport, la gastronomia e attualità in Abruzzo

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanza in Abruzzo

Vacanze Toscana

Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

 Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Abruzzo - Home

 Montagne Abruzzo


Itinerari monti Carseolani

Monti Corseolani
Monte Fontecellese e Monte Midia
 
Itinerari monti Simbruini
Monti Simbruini ed Ernici
Monte Viglio e Monte Crepacuore
Pizzo Deta e Monte Passeggio
Monte Cornacchia e Monte Breccioso

Itinerari montagna
Il ghiacciaio del Calderone
Le sorgenti del Pescara
La riserva di Lama Bianca
Il parco dei Calanchi
La "piscina" dell'Orta
Le gole del Salinello
La grotta a Male
La Tavola dei Briganti
La Valle Giumentina
Il lago del Sirente

Valle dei Luchi
Riserva di Serranella
Gole di San Martino
Rifugio di Celestino V
La grotta del Cavallone
San Liberatore a Majella
Sant'Angelo d'Ocre
Santuario di Liscia
Eremo di San Venanzio
Bocca di Valle
Bosco Martese
Altipiani del Voltigno
Abetina di Rosello
San Domenico e il lupo
La grotta del Colle
 

 Parco Nazionale d'Abruzzo
 
 Gran Sasso m.ti della Laga
 
 Parco Nazionale Majella
 
 Parco R. Velino Sirente
 
 Riserve naturali - oasi wwf
 
 Agriturismo in Abruzzo

 

 Sport e natura

 

 Percorsi mountain-bike

  

 Mare d'Abruzzo
 
 Neve in Abruzzo
  
 Borghi d'Abruzzo

  

 Archeologia Abruzzo

 

 Attività in Abruzzo

 

 Arte e letteratura
 
 Castelli-Chiese d'Abruzzo

 

 L'Abruzzo a tavola

 

 Sagre in Abruzzo
 
 Musei d'Abruzzo

 

 Eremi d'Abruzzo

 

 Grotte Abruzzo
 
 Pesca in Abruzzo

 

Rifugi e bivacchi

 

 Terme in Abruzzo
 
 Turismo religioso

 

 Attualità in Abruzzo

    Le Montagne del Lazio
 
Turismo Abruzzo:  vacanze nelle montagne d'Abruzzo, regione verde d'Europa

Montagne d'Abruzzo: monte Cornacchia e monte Breccioso

Vengono detti i balconi tra Val Roveto e Vallelonga hanno una quota di 2003 metri il Monte Cornacchia, 1976 metri il Monte Breccioso sono le due vette più alte e solitarie dello spartiacque tra la Vallelonga e la Valle del Liri, che offrono itinerari poco frequentati e panorami inconsueti. Tra il profondo solco della Val Roveto e i grandi boschi della Vallelonga, sul confine tra l'Abruzzo ed il Lazio e all' estremità occidentale del Parco, si alzano alcune delle vette più solitarie e selvagge di questa parte dell' Appennino.

.


Ricoperti sul versante settentrionale da fittissimi boschi dove è frequente l'incontro con le tracce dell'orso e del cervo (e nei quali non è impossibile un incontro diretto con questi magnifici animali), il Monte Cornacchia e il Monte Breccioso si distendono più in alto in una successione di desolati e impressionanti campi carsici.

  • Dai Prati Sant'Elia alla Serra Lunga 250 m. di dislivello, 2 ore a/r. Panoramico e solitario, raggiungibile da Collelongo e da Civita d'Antino, il crinale tra i Prati Sant'Elia e la Serra Lunga offre l'itinerario più comodo e meno faticoso della zona.
     
  • Dai Prati Sant'Elia al Monte Breccioso 570 m. di dislivello, 4 ore a/r. Per raggiungere il panoramico Monte Breccioso dai Prati Sant'Elia, si segue un bel sentiero a saliscendi che si affaccia sui ripidi valloni del versante di Balsorano e sui boschi che scendono a Villavallelonga.
     
  • Da Fonte Astuni al rifugio Coppo dell'Orso e al Monte Cornacchia 850 m. di dislivello, 5 ore a/r. Alti sopra la chiesetta della Madonna della Lanna, i magnifici boschi del Vallone Martina e della Valle Fossate sono frequentati dall' orso e dal cervo.
     

  • Dai Ridotri al Monte Cornacchia 1400 m. di dislivello, 6 ore a/r. Lungo e faticoso itinerario in ambiente selvaggio, che risale i ripidi pendii che guardano Balsorano. Da pescosolido al Monte Cornacchia per il Vallone Lacerno 1200 m. di dislivello, 7 ore. Un magnifico percorso in ambiente selvaggio, che utiilizza l'antica e spettacolare mulattiera che passa alta sopra al canyon. In discesa conviene seguire il ripido sentiero delle Scalelle.
     

  • Da Villavallelonga al ManIe Breccioso per Coppo Cico 1000 m. di dislivello, 5 ore a/r. Un itinerario poco noto, consigliato anche a chi utilizza i mezzi pubblici dato che inizia proprio dall'abitato.

.

.