Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza e itinerari turistici abruzzesi:il mare,la montagna, i Parchi Nazionali, l' arte, la cultura, lo sport, la gastronomia e attualità in Abruzzo

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanza in Abruzzo

Vacanze Toscana

Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

 Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Abruzzo - Home

 Montagne Abruzzo

 

 Parco Nazionale d'Abruzzo
 
 Gran Sasso m.ti della Laga
 
 Parco Nazionale Majella
 
 Parco R. Velino Sirente
 
 Riserve naturali - oasi wwf
 
 Agriturismo in Abruzzo

 

 Sport e natura

 

 Percorsi mountain-bike

  

 Mare d'Abruzzo
 
 Neve in Abruzzo
  
 Borghi d'Abruzzo

  

 Archeologia Abruzzo

 
Guerriero di Capestrano
Le rovine di Peltuinum
Le rovine di Pallanum
Il mosaico del Nettuno
Necropoli di Campovalano
Ponte medievale Barisciano
Ocriticum
San Pietro ad Oratorium
Colle del Vento
Amiternum
Le rovine di Juvanum
Tholos

Pinacoteca Civica di Teramo
San Giovanni ad Insulam
L'ambone di Santo Stefano
L'ambone cosmatesco
Necropoli di Comino
Palazzo de Pompeis
Le catacombe San Vittorino
Schiavi d'Abruzzo
Il tempio di Angitia
  

 Attività in Abruzzo

 

 Arte e letteratura
 
 Castelli-Chiese d'Abruzzo

 

 L'Abruzzo a tavola

 

 Sagre in Abruzzo
 
 Musei d'Abruzzo

 

 Eremi d'Abruzzo

 

 Grotte Abruzzo
 
 Pesca in Abruzzo

 

Rifugi e bivacchi

 

 Terme in Abruzzo
 
 Turismo religioso

 

 Attualità in Abruzzo

    Montagne Lazio
 
Turismo Abruzzo:  vacanze di archeologia nella regione verde d'Europa

Archeologia in Abruzzo: rovine di Pallanum

Le vacanze nelle montagne d'Abruzzo in visita ad una interessante meraviglia archeologica.
L'abitudine di occupare luoghi sicuri sulla cima delle alture e di circondarle con mura ciclopiche è diffusa in Abruzzo in ogni epoca, e nasce dall' esigenza di difendersi adeguatamente in periodi particolarmente rischiosi, segnati da guerre e scorribande.

Per conoscere da vicino uno di questi villaggi fortificati di montagna si può salire sul Monte Pallano per scoprire il fascino di uno dei meglio conservati: Pallanum. Il massiccio del Monte Pallano domina sulla valle del fiume Sangro, tra i comuni di Bomba e Tornareccio, e sulla sua sommità spicca per la spettacolarità e per l'imponenza delle mura un grande centro fortificato italico, un tempo usato come luogo di controllo, difesa e ricovero della popolazione e degli animali. La posizione era davvero strategica e garantiva il controllo assoluto su tutto il territorio circostante e sui pascoli comuni. All'area archeologica si arriva facilmente seguendo una comoda strada sia da Bomba, con deviazione a sinistra poco prima di entrare in paese da ovest, sia da Tornareccio, svoltando al bivio che si trova dopo il centro abitato per chi proviene da Atessa. 

.

Le gigantesche mura di cinta del centro fortificato si notano dalla strada; è sufficiente parcheggiare nei pressi e passeggiare lungo il sentiero attrezzato. In realtà le mura non cingevano l'intera area del villaggio, ma ne rafforzavano solo i punti più esposti e non coperti dalla natura del terreno.