Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.
  Vacanze e viaggi nel Mar dei Caraibi: Cuba, Jamaica, Martinica isole incantate immerse in un mare cristallino e foreste tropicali.
Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza Caraibi Vacanza in Abruzzo Vacanze pesca Contatti


Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....

 Caraibi

    Montagne Lazio

 
 Vacanza Caraibi:  viaggi e itinerari nelle isole del Mar dei Caraibi

Vacanza in Jamaica: sicurezza nell' isola della Jamaica nel Mar dei Caraibi

Sicurezza

Zone a rischio: l'isola presenta un'alta percentuale di rischio. In particolare la capitale Kingston è da evitare o  da visitare solo con l'assistenza di agenzie di viaggio dotate di propri automezzi e personale.
Zone di cautela:  le località visitate con più frequenza dai turisti come Montego Bay, Negril ed altre località sulla costa nord richiedono l'adozione di particolari precauzioni, sebbene il tasso di criminalità sia inferiore rispetto  alla capitale.
Zone sicure: all'interno dei complessi alberghieri le condizioni di sicurezza sono parzialmente garantite in quanto le aree circostanti sono recintate e  sorvegliate. .

Avvertenze:
 
- Al di fuori dei complessi alberghieri si è sovente esposti, soprattutto nelle ore notturne, a sgradevoli inconvenienti quali scippi, furti a mano armata e, in alcuni casi, violenze fisiche.  È sconsigliabile, pertanto, uscire dopo il tramonto. È possibile però visitare, nelle ore diurne, i luoghi indicati dalle guide turistiche. 
- Si sconsiglia il noleggio di un'automobile per andare “alla scoperta dell'isola”; la scarsa presenza di segnali stradali e le frequenti interruzioni potrebbero causare con facilità la totale perdita dell'orientamento, con pericolose conseguenze.
- Evitare l'uso dei mezzi di trasporto pubblici e utilizzare soltanto taxi muniti di regolare licenza, contrattando il prezzo in precedenza. Sia nelle zone turistiche dell'isola (Montego Bay, Negril, ecc.) che in altri luoghi e soprattutto a Kingston, è sconsigliato effettuare spostamenti a piedi anche per brevi tratti.
- Si suggerisce di munirsi di una copertura assicurativa internazionale prima della partenza, per far fronte ad eventuali inconvenienti o rimpatri.

Spesso i turisti incorrono nel reato di permanenza illegale nel territorio giamaicano quando  viene superato il limite del permesso  di soggiorno concesso dall'ufficio immigrazione. In questo caso le Autorità adottano il sistema del fermo e dell'espulsione. Nel caso in cui i fermati fossero anche privi di biglietto aereo di ritorno e di mezzi di sostentamento, scatta l'immediato arresto e la detenzione sino a quando i familiari (o in loro  assenza, l’Ambasciata)  assicuri  loro il rimpatrio