Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.

Itinerari vacanza-Home

Vacanza e itinerari turistici abruzzesi:il mare,la montagna, i Parchi Nazionali, l' arte, la cultura, lo sport, la gastronomia e attualitÓ in Abruzzo

Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Vacanza in Abruzzo

Vacanze Toscana

Vacanze pesca  Vacanza Caraibi Contatti

 Agriturismi Abruzzo



Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....


  
Vacanze Abruzzo - Home

 Montagne Abruzzo

 

 Parco Nazionale d'Abruzzo
 
 Gran Sasso m.ti della Laga
 
 Parco Nazionale Majella
 
 Parco R. Velino Sirente
 
 Riserve naturali - oasi wwf
 
 Agriturismo in Abruzzo

 

 Sport e natura

 

 Percorsi mountain-bike

 
Cesacastina - Altovia
Bussi - Forca di Penne
Bussi - Collepietro
S.Sebastiano - Pescasseroli
Le cascate del Rio Verde
Monte Pallano - Val di Sangro
Lago di Bomba - Montebello sul Sangro
Passo S.Leonardo - Lago della Madonna
S.Tommaso di Caramanico - Roccacaramanico
Serramonacesca - Passo Lanciano
Acquabella - Ciampino
 

 Mare d'Abruzzo
 
 Neve in Abruzzo
  
 Borghi d'Abruzzo

  

 Archeologia Abruzzo

 

 AttivitÓ in Abruzzo

 

 Arte e letteratura
 
 Castelli-Chiese d'Abruzzo

 

 L'Abruzzo a tavola

 

 Sagre in Abruzzo
 
 Musei d'Abruzzo

 

 Eremi d'Abruzzo

 

 Grotte Abruzzo
 
 Pesca in Abruzzo

 

Rifugi e bivacchi

 

 Terme in Abruzzo
 
 Turismo religioso

 

 AttualitÓ in Abruzzo

    Montagne Lazio
 
Turismo Abruzzo: itinerario in bicicletta, escursioni in mountain-bike nelle Montagne d'Abruzzo regione verde d'Europa.

Escursioni mountain-bike Montagne d'Abruzzo: itinerario Cescastina - Altovia

Si tratta di un percorso medio su fondo sterrato fino al bivio per Valle Vaccara, quindi asfaltato per il ritorno al punto di partenza; periodo consigliato: tutto l'anno in assenza di neve. Si copre un dislivello da 1150 a 1700 metri per una lunghezza di 26 km. Il tempo stimato Ŕ di circa 3 ore.

.

Gli escursionisti, gli sciatori di fondo, gli alpinisti ed i bikers sono attratti dalla natura selvaggia ed incontaminata da esplorare lungo i sentieri e dalle mulattiere e dalle sterrate presenti in gran quantitÓ sui Monti della Laga ed auspicabilmente da vietare al transito di qualsiasi mezzo a motore. Proseguendo la nostra pedalata, a 2,2 km dalla partenza (m 1350), in corrispondenza di uno splendido prato verdeggiante, incontriamo un bivio: sulla sinistra si discende fino a un ponte su un torrente e poi si risale e ci si immerge in boschi foltissimi. Sulla destra invece proseguiamo su di una salita pedalabile, per raggiungere gradualmente m 1500 al 4░ km e m 1600 al 5░, in corrispondenza di un ruscello e di una piccola cascata.)

.

Subito dopo, ai Prati della Macchia, incontriamo una casupola in cemento in stato di abbandono. A 6,6 km e m 1700, un altro torrente ed un'altra cascata spettacolare. Quindi un tratto in pianura e poi in leggera discesa fino ad un bivio in prossimitÓ di un rifugio in cemento e di un cartello giallo con le indicazioni sui tempi di percorrenza delle escursioni sui sentieri fino al Monte Gorzano (m 2455 e h 2,30); a Pizzo di Moscio (m 2411 e h 3,30); a Pizzo di Sevo (m 2422 e h 4.30): alle sorgenti del T ordino (m 1800 e h 1); al Rifugio Fiumata (m 1700): al rifugio di monte Peloni (m. 1750 Un'ottima idea potrebbe essere quella di arrivare a questo bivio in mountain bike da uno degli isolati paesini alle pendici dei Monti della Laga, utilizzare il rifugio come base e proseguire poi a piedi su uno di questi sentieri.