Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.
Vacanze di pesca sportiva: itinerari turistici (Italia ed estero), materiali e consigli per le tue vacanze pescando nelle acque dolci.
Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Itinerari vacanza-Home

Vacanze pesca Vacanza in Abruzzo Vacanza Caraibi Contatti


Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....

  
Itinerari pesca sportiva


    Montagne Lazio
 
Vacanza Lazio: itinerari pesca nelle acque dolci laziali

Itinerari pesca Lazio: pescare nel fiume Liri

Percorrendo la strada che da Ceprano (FR) conduce a S.Giovanni Incarico (FR) si incontra la frazione di Isoletta D'Arce,appena oltrepassato il piccolo abitato in questione, si transita su di un ponte che scavalca il Fiume Liri prima che quest'ultimo entri nel Lago di S.Giovanni Incarico.
Ai lati del ponte su entrambe le sponde esiste la possibilità di posteggiare l'auto e di raggiungere le rive del fiume .
In questo tratto il Fiume Liri ha una buona portata d'acqua ma la qualità della stessa è indefinibile, sia per aspetto che per qualità intrinseche.
Ciò nonostante il fiume in tale tratto è superabitato dai pesci che evidentemente hanno trovato un modo di sopravvivere, anzi di proliferare in tale ambiente degradato.

fiume liri

Troviamo Carpe, Cavedani, Persici Trota, Carassi, Scardole, Alborelle, Anguille, tutti in grande numero e con esemplari di tutto rispetto.
Il fiume con buona portata presenta corrente lenta e profonda, anche se tale profondità varia da punto a punto e si presta a quasi tutte le principali tecniche tipiche di questa conformazione di corso d'acqua.
Si possono praticare la passata sia con canna fissa che bolognese, la pesca a legering, la più classica pesca a fondo nonchè tecniche più moderne come l'inglese e la pesca con la roubasienne.
Da non trascurare la pesca a spinning indirizzata ai numerosi Persici Trota presenti che non disdegnano affatto cucchiaini rotanti, minnow nonchè esche di gomma varie.
Esche utilizzate preferibilmente sono i bigattini ma da non trascurare sono i vermi di terra o letame e il sempre più utilizzato mais anche insaporito nelle più moderne versioni alla fragola, vaniglia, ecc....
Negli ultimi anni soprattutto nel tratto verso il lago è costante la presenza di pescatori che praticano il Carp Fishing per insidiare le numerose Carpe di taglia rekord.
Questo tratto del fiume Liri è spesso utilizzato per gare di pesca sia sociali che a livello provinciale e regionale.
Come in tutta la provincia di Frosinone è necessario, per esercitare la pesca, oltre alla normale Licenza anche l'apposito tesserino rilasciato dall' Ufficio Pesca della Provincia dietro un versamento di Lire 5.000 ( per l'anno 1999) e la presentazione della licenza di pesca di tipo B ( contattare l'Ufficio Pesca della Provincia per i dettagli e gli aggiornamenti).

 


 

Il degrado delle sponde è senza dubbio notevole grazie anche alla "collaborazione" di tutti coloro che sembrano fare a gara per abbandonare rifiuti di ogni tipo, la qualità dell'acqua è pessima ma, come detto in precedenza, la presenza di pesce è massiccia e la pescosità alta.
Se si pensa di poter privilegiare questo ultimo fattore rispetto agli altri indicati, il posto merita una visita per il numero e la qualità delle catture che Vi si possono realizzare.
Evitando i mesi più caldi la pescosità è alta tutto il resto dell'anno, anche in pieno inverno.
Un' ultima raccomandazione: rimettere in acqua il pescato è ormai una abitudine per ogni pescatore sportivo, le catture effettuate in queste acque sono vivamente sconsigliate al consumo alimentare.
Evitate inoltre la classica prassi della maggioranza dei praticanti il ns. hobby: tagliare il nailon delle lenze con i denti, dopo l'utilizzo in queste acque potrebbe essere molto rischioso per la salute