Itinerarivacanze.com
                            Le tue vacanze online.
Vacanze di pesca sportiva: itinerari turistici (Italia ed estero), materiali e consigli per le tue vacanze pescando nelle acque dolci.
Web

Digita una "parola chiave" e ti verranno fornite tutte le pagine del sito relative all' argomento cercato. Otterrai tutte le informazioni che ti consentiranno di pianificare le tue vacanze.

Itinerari vacanza-Home

Vacanze pesca Vacanza in Abruzzo Vacanza Caraibi Contatti


Smettere di fumare
Smettere di fumare nel verde incontaminato d'Abruzzo.
Materiali da costruzione costruire in Abruzzo conoscendo le tecniche, i materiali, ecc....

  
Itinerari pesca sportiva


    Montagne Lazio
 
Turismo pesca: attrezzature e itinerari pesca sportiva in Italia e all' estero (Europa, America)

Pesci d'acqua dolce: la carpa

Cyprinus carpio L.
Nome dialettale (Trentino): bulber
Ordine: CIPRINIFORMI
Famiglia: CIPRINIDI
OsservabilitÓ: rara, pi¨ frequente nel periodo riproduttivo
Descrizione: Ŕ uno dei pi¨ grossi pesci delle acque dolci dei Trentino; la forma corporea Ŕ tozza, con dorso molto incurvato e profilo ventrale quasi rettilineo; la testa Ŕ di dimensioni medie, a profilo acuto, con la bocca protrattile ad apertura circolare che si apre verso il basso e porta ai lati due paia di barbigli; scaglie grandi, in numero di 35-40 lungo la linea laterale, parzialmente o totalmente assenti nelle forme "a specchi" e "cuoio"; livrea marrone scuro sul dorso, gialla dorata sui fianchi e sul ventre; pinne inferiori giallo- rosate; pinna dorsale molto lunga; pinna caudale ampia e con i due lobi arrotondati
Taglia massima: lunghezza 130 cm, peso 35 kg

Pesce cavedano

Habitat tipico: stagni e paludi, laghi collinari e di fondovalle, fiumi di pianura e pedemontani
Abitudini diurne o notturne: diurno e notturno
Ambiente preferenziale: fondali melmosi e ricchi di vegetazione
Comportamento: solitaria allo stadio adulto; sta quasi sempre sul fondo, aggirandosi tra la vegetazione sommersa e grufolando tra i sedimenti; d'estate salta spesso sulla superficie lacustre
Alimentazione: onnivoro, prevalentemente erbivoro
Maturazione sessuale: 2-4 anni
Periodo riproduttivo: tra maggio e luglio
Siti riproduttivi: su fondali medio-bassi ricchi di vegetazione sommersa
ModalitÓ riproduttive: la frega avviene in piccoli gruppi che si aggirano nel sottoriva sollevando caratteristiche nuvole di fango; le numerosissime uova prodotte da una femmina e fecondate da pi¨ maschi vengono abbandonate e si sviluppano in meno di una setti mana
Status della specie: introdotta in Europa dai Romani, circa duemila anni fa, Ŕ divenuta componente comune e stabile dei popolamenti ittici lacustri anche in virt¨ della sua ampia tolleranza
Note ulteriori: d'inverno va in ibernazione infossandosi nel substrato fangoso
Habitat tipico: grandi laghi di fondovalle, laghi collinari e di media montagna, stagni, fiumi pedemontani, torrenti di fondovalle, risorgive, fiumi di pianura

 

 

Vacanza Montagne Abruzzo - Vacanza mare Abruzzo - Vacanze neve Abruzzo - Gastronomia Abruzzo